JESOLO AMARA PER LO SPORTING: SECONDO TEMPO FATALE (4-2)

08 marzo 2024

A conferma di una stagione di picchi estremi, alti e bassi, prestazioni super e crolli improvvisi verticali e folli, lo Sporting Musile non concede seguito alla vittoria di una settimana fa sul Meolo e, dopo un ottimo primo tempo chiuso in vantaggio 0-1, a Jesolo contro il Futsal crolla nella ripresa e perde 4-2. Una stagione da montagne russe che delude, con altre posizioni perse dopo questa sconfitta come detto maturata nel secondo tempo. I presupposti, infatti, di un'altra ottima gara e di una vittoria c'erano tutti, soprattutto a fine primo tempo, quando dopo una serie di ottime occasioni i ragazzi di mister Marcon, al 22', si erano portati in vantaggio meritatamente con Cogo, abile a calciare di sinistro dopo uno scambio con Da Ros, conclusione deviata da un difensore e finita nel sacco. Prima, c'erano state occasioni ghiotte al 7' con Vianello, tiro salvato col piede dal portiere, al 9', assolo di Pillon e tiro di Da Ros respinto e poi di nuovo sulla respinta Alberto Gensomini di nuovo deviato dal portiere, al 12', Da Ros a colpire la traversa, al 21' con Barone altra opportunità sfumata. Poi, come accennato, il gol del vantaggio. Ma nella ripresa cambia la storia del match, nella seconda parte della seconda frazione: al 18' pari su azione d'angolo, al 20' su un tiro dalla distanza una deviazione fortuita a rete, al 22' e al 30' altre due reti dei locali, a nulla poi serve il secondo gol Sporting di Badalin. Altra serata da dimenticare...

Altre Pagine

A.S.D. SPORTING MUSILE
Via Amalfi 20
Musile di Piave
30024
P.iva: 04500570272
Cf: 04500570272